Acquacoltura e Risorse ittiche

fondazione-imc-laboratorio-acquacoltura-avannotteria-attività-produttive-18Le attività di ricerca continuative e i progetti svolti dall’area Acquacoltura e Risorse ittiche, sono incentrati sulla gestione e l’allevamento di specie di rilevanza commerciale e sulle loro interazioni con l’ambiente, e comprende anche la produzione sperimentale di specie microalgali finalizzata ad applicazioni industriali e ambientali. Esse si dividono in due filoni principali: acquacoltura e microalghe.
Le ricerche legate all’acquacoltura sono rivolte alla sostenibilità e all’incremento della produttività di lagune e aree costiere.

fondazione-imc-laboratorio-microalghe-attività-produttive-05

Gli studi sono incentrati sui sistemi di allevamento per la produzione di specie d’interesse commerciale e per il ripopolamento di organismi soggetti a forte pressione di pesca, in particolare il riccio di mare Paracentrotus lividus, il muggine da bottarga Mugil cephalus e l’ostrica concava del Pacifico Crassostrea gigas.

Attraverso gli studi di laboratorio è possibile valutare e monitorare aspetti relativi alla produzione, per la realizzazione di protocolli operativi di allevamento. L’individuazione delle migliori diete e condizioni di mantenimento di individui larvali e giovanili consente di ridurre i tempi di accrescimento in vasca e incrementare il tasso di sopravvivenza degli individui prodotti;

 

Attività in corso

  • Biologia riproduttiva della specie-chiave Paracentrotus lividus in relazione a variabili ambientali ed ecologiche e alla pressione della pesca;
  • Riproduzione in condizioni controllate della specie ittica Mugil cephalus, impianto pilota di  allevamento di larve e giovanili;
  • Produzione di biomasse algali da fornire ai primi stadi larvali di invertebrati e specie ittiche.
  • Allevamento dell’ostrica concava del Pacifico (Crassostrea gigas)

 

Iscriviti alla nostra Newsletter