ZO.UM.A.T.E. “Zone Umide Ambiente Tutela ed Educazione”

2014 - 2015

Il progetto ZOUMATE si occupa di formare e sensibilizzare i giovani sulle zone umide caratterizzate da una serie di ambienti di transizione (foce dei fiumi, stagni salmastri e d’acqua dolce, lagune e paludi), inoltre fornisce indicazioni sulle azioni da intraprendere con le scuole attraverso un approccio esperenziale, interattivo e piacevole sulle tematiche delle risorse ambientali e basato sull’utilizzo delle risorse con un approccio rivolto allo sviluppo sostenibile.

Obiettivo raggiunto del progetto ZOUMATE

La costruzione di una rete tra i partner del progetto supportata dalle competenze di ognuno che ha coinvolto numerosi studenti di provenienza nazionale e internazionale. Sono state condivise azioni e strumenti tecnico scientifici per indicare alcuni aspetti inerenti la tutela delle zone umide. Sono stati indicati sistemi di gestione delle zone umide per favorire l’integrazione tra la biodiversità e la presenza di attività economiche. Risultati confortanti sono stati raggiunti attraverso una capillare educazione ambientale, azione che ha sensibilizzato i ragazzi in età scolare, affinché assumessero verso questi ambienti, dai fragili equilibri, un approccio responsabile.

Questa idea progettuale è nata dalla considerazione che la disaffezione dei giovani verso le materie scientifiche possa avere tra le cause una metodologia didattica non adeguata. E’ per questo che si è realizzato un modello innovativo, attraverso la predisposizione di un Piano Didattico Integrato, che si è basato sul metodo osservativo-operativo e sulla collaborazione delle scuole con i centri di ricerca.

I Destinatari del progetto:

Istituti scolastici delle scuole statali e paritarie della Sardegna, Liguria, Toscana, Corsica.

Scarica il pannello didattico Zoumate in pdf

Subscribe (to our newsletter)